stampa
Dimensione testo

Salute

Home Video Salute Influday all'ospedale dei bambini di Palermo: "Prevenire le complicanze"

Influday all'ospedale dei bambini di Palermo: "Prevenire le complicanze"

Nei locali dell'ospedale pediatrico Giovanni di Cristina, si è tenuto l'Influday, un incontro operativo dedicato all’importanza della profilassi vaccinale nel prevenire l’influenza e le sue complicanze.

Un momento dal valore simbolico, durante il quale dirigenti aziendali e operatori sanitari si sono sottoposti alla vaccinazione antinfluenzale con l'obiettivo di offrire alla popolazione un chiaro messaggio sulle buone prassi da seguire per il benessere e la salute, individuale e collettiva.

Vaccinarsi contro l'influenza è vivamente consigliato ai soggetti con patologie croniche ad alto rischio; quali: diabete, cardiopatite, ipertensione, tumori e immunodeficienze.

Il siero, che nello specifico riguarda sia i virus dell'influenza A che dell'influenza B, è indicato anche a: Over 60, donne in gravidanza, bambini a partire dai 6 mesi di età, donatori di sangue, operatori sanitari e di assistenza che per motivi di lavoro sono a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani.

Per evitare le complicazioni dei virus influenzali, ad una attenta prevenzione e una corretta vaccinazione, è importante affiancare uno stile di vita sano. "Mai quanto adesso in piena pandemia è importante che gli stili di vita siano sani - afferma la dottoressa Nicoletta Salviato, direttore U.O. Educazione e Promozione della salute - l'alimentazione corretta, il corretto esercizio fisico ed evitare gli abusi di alcool, droga e fumo. Il cambiamento degli stili di vita aiuta ad evitare le complicanze delle patologie gravi".

Nelle interviste video Nicoletta Salviato, direttore Educazione e Promozione della Salute; Claudia Colomba, direttore Malattie Infettive pediatriche Ospedale dei bambini; Chiara Iaria, direttore Malattie Infettive adulti; Roberto Colletti, direttore generale Ospedale Civico; Francesca D'Aiuto, dirigente medico pronto soccorso Ospedale dei bambini; Paolo Tronca, direttore amministrativo del Civico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X