stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Nasce in Sicilia il Nuovo Sindacato Carabinieri: "Più sinergia tra base e vertici"

Nasce in Sicilia il Nuovo Sindacato Carabinieri: "Più sinergia tra base e vertici"

Nasce in Sicilia il Nuovo Sindacato Carabinieri. Presentato oggi al Centro Congressi dell’hotel San Paolo Palace di Palermo.

"Ribadire che l’Arma appartiene alla gente, accrescere la sinergia tra base e vertici e collaborare con la classe dirigente". Con questi primi obiettivi si è insediato il comitato regionale per la Sicilia del sindacato. Una conferenza programmatica dove sono stati esposti le problematiche che vive da anni l’Arma dei carabinieri e i fini che si vogliono raggiungere tramite il sindacato stesso.

A presiedere l’incontro Toni Megna, segretario generale regionale del Nuovo Sindacato Carabinieri: «I sindacati non nascono per apportare cambiamenti all’Arma. L’Arma è sacra, appartiene alla gente, è patrimonio dell’Italia, per oltre due secoli ha operato magnificamente e per tanto va assolutamente tutelata. I sindacati nascono per collaborare con la classe dirigente affinché questa possa realmente conoscere le esigenze dei carabinieri ed assumere le giuste decisioni. Mi permetto di adoperare le parole del santo padre, “Siate pastori con l’odore delle pecore, pastori in mezzo al proprio gregge”. Ricerchiamo questo, desideriamo che i dirigenti tornino realmente in mezzo ai carabinieri. Le nuove generazioni purtroppo prestano molta attenzione a regolamenti e circolari e poco al dialogo e al confronto, e spesso fuggono dall’affrontare i problemi per timore di ripercussioni sulla loro carriera».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X