stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Regionali 2022, Di Paola del M5S: «Puntiamo su un'agenda sociale per chi è in difficoltà»

Regionali 2022, Di Paola del M5S: «Puntiamo su un'agenda sociale per chi è in difficoltà»

«In Sicilia - dice all’Italpress Nuccio Di Paola, candidato del M5S alla presidenza della Regione Siciliana - andiamo da soli perché il Pd ha scelto l’agenda Draghi. Noi puntiamo invece su un’agenda sociale, per i cittadini che sono in difficoltà».

«I politici di vecchia data come Schifani - continua Di Paola - tendono a dividere la cittadinanza. Un candidato presidente del centrodestra nuovamente parla degli inceneritori. Se volevano farli, perché non li hanno fatti durante il governo Musumeci?». L’analisi di Di Paola guarda a quanto accaduto negli ultimi tempo. «Perché il presidente Musumeci - chiede Di Paola - qualche mese prima dell’inizio della campagna elettorale annuncia di avere individuato due grossi impianti in territori che non sono nemmeno stati coinvolti?». Poi dichiara: «Questa non è una soluzione al problema. Abbiamo sempre detto che siamo per realizzare l’impiantistica in Sicilia, ma in maniera distribuita. Questo significa impianti più piccoli in ambiti territoriali. Le innovazioni ci sono e ci sono già le progettualità. Chi vuole continuare a fare esclusivamente propaganda, la continua a fare ma senza poi realizzare nulla».

Di Paola interviene anche sul caro bollette. «Abbiamo una proposta - dice - innovativa e rivoluzionaria: il reddito energetico. Recuperando fondi dagli sprechi delle partecipate e degli affitti della Regione, possiamo raccogliere 50 milioni di euro di risorse proprie della Regione da destinare a un fondo di rotazione a disposizione di cittadini e imprese della Sicilia». Poi chiarisce un altro punto: «Permettiamo ai siciliani di realizzare impianti solari, eolici, termici, per tagliare i costi della bolletta. I guadagni reinseriti nel Gse poi tornerebbero al fondo di rotazione. È un meccanismo che funziona in altre realtà, applichiamolo in Sicilia».

La macchina elettorale del M5s Sicilia è già partita. «Ogni giorno che passa - ha detto nei giorni scorsi il candidato presidente - sento crescere intorno a noi l’entusiasmo di chi, appoggiandoci, è certo di schierarsi dalla parte giusta, che poi è sempre stata quella del cittadino. Le famiglie sono allo stremo e la politica sembra guardare solo al proprio ombelico o discettare di problemi lontani anni luce dalla quotidianità della gente, che non sa come arrivare a fine mese».

Nel video l'intervista di Di Paola all'Italpress

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X