stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Piersanti Mattarella, Musumeci: "Abbiamo il dovere di completare la sua opera"

Piersanti Mattarella, Musumeci: "Abbiamo il dovere di completare la sua opera"

"Il merito maggiore del presidente Mattarella è consistito nell’avere saputo accettare la sfida dell’innovazione in una Sicilia che ancora non era disposta a cambiare". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, nel corso del suo intervento a Sala D’Ercole a Palazzo dei Normanni in occasione della seduta solenne in ricordo del 40esimo anniversario dell’uccisione di Piersanti Mattarella, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella.

"Questo lo ha reso solo e isolato e l'ha reso vittima del suo stesso programma di una Sicilia innovativa che pensava di rompere antichi e pericolosi equilibri. Una volta isolato, è diventato facile bersaglio della mafia. Rimane un lavoro incompiuto, della modernizzazione della Sicilia. La Regione avrà davvero le carte in regola quando tutti, nessuno escluso, parteciperanno al necessario processo di cambiamento".

"Ancora rimangono incrostazioni, lacci e lacciuoli. Tutti abbiamo il dovere di portare avanti il cambiamento iniziato da Piersanti Mattarella".

Nel video le interviste al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e al sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X