stampa
Dimensione testo

Il Pd Sicilia in piazza contro la manovra: il video della protesta a Palermo

Oltre 100 piazze siciliane per dire no alla manovra delle tasse e delle bugie e contro il governo gialloverde che colpisce il Sud. Il Pd Sicilia, con il segretario regionale Davide Faraone, chiama i siciliani ad una mobilitazione straordinaria.

Nel video l'intervista al segretario regionale del Pd, Davide Faraone.

«Il mio pronostico da facilissimo profeta è che non si farà nulla, se non l’approvazione del bilancio che è l’unica legge che se non approvata, fa andare a casa l’Assemblea regionale siciliana», ha detto il senatore Davide Faraone, rispondendo ai cronisti a proposito della finanziaria regionale segnata da una serie di emendamenti presentati dagli stessi assessori con quasi 100 milioni di euro di spesa.

«Sono stati presentati quasi 500 disegni di legge in questa legislatura, in un anno, e ne è stato approvato soltanto uno, la legge di bilancio dello scorso anno - ha aggiunto Faraone, presente al gazebo in via Magliocco a Palermo, per protestare contro il governo nazionale - . Se devono stare altri 4 anni così, senza fare nulla, meglio che si chiuda questa legislatura, se devono stare lì devono fare qualcosa, siamo in emergenza». "Abbiamo un governo nazionale che sta praticando politiche nordiste, le due azioni che stanno mettendo in campo sul Veneto e sulla Lombardia, sulla loro autonomia, sul fatto che potranno trattenersi le tasse, sono elementi di allarme per una regione che non può permettersi di stare ferma, mentre altri corrono sulla secessione di fatto, in Sicilia dormiamo e l’Assemblea regionale è diventata lo spot dell’antipolitica, per quelli che dicono che il parlamento non serve a nulla, che la politica non serve a nulla. Crediamo - ha concluso Faraone - che questa legislatura se deve continuare è per fare qualcosa altrimenti meglio andare casa».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X