stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Saviano: Falcone e Borsellino eroi spesso lasciati soli

Saviano: Falcone e Borsellino eroi spesso lasciati soli

PALERMO. "Quando vengo al Sud mi emoziono sempre. In giornate come questa, si rischia sempre di cadere nella retorica. Dopo morte, tutti diventano eroi, è in vita il problema. Per questo, la cosa importante è raccontare cosa hanno dovuto subire queste figure".

Roberto Saviano commenta così il suo intervento da via D'Amelio, e in diretta su Raiuno, in occasione del 25esimo anniversario della strage di Capaci.

"Falcone aveva molto chiara la conoscenza del diritto, e lo usava senza scorciatoie", ha aggiunto.

Intervista di Marina Turco, immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X