stampa
Dimensione testo

La Camera delle Meraviglie sbarca a Expo: a Milano un video documentario

PALERMO. La Camera delle Meraviglie è approdata virtualmente all’Expo. A Milano è stato proiettato un video sulla stanza con decori arabi scoperta nel centro storico di Palermo di proprietà di Valeria Giarrusso e Giuseppe Cadili. Il video-documentario dura poco più di dieci minuti: testo e voce sono del giornalista Alberto Samonà, la regia è stata firmata da Salvatore Militello.

Il 6 novembre alle 18 il video sarà riproposto in prima siciliana all’Auditorium della Rai di Palermo, oltre al regista e al giornalista Samonà, saranno presenti Franco Fazzio, il restauratore che ha scoperto i quattro strati di colore che oscuravano le decorazioni, il compositore Mario Modestini (sua una delle musiche utilizzata nel video dal titolo “Higiaz-Porta di Castro"), Sami Abdelali, consigliere del presidente della Regione per l’Internazionalizzazione e la Cooperazione internazionale e Giuseppe Cadili. Nel documentario c’è uno sguardo su questo luogo d’incanto, fino a due anni fa, celato sotto i diversi strati di intonaco, che da qualche tempo è tornato alla luce, regalando ai tantissimi visitatori uno spettacolo unico ed eccezionale. Un luogo magico, nel quale il tempo sembra essersi fermato e dove l’atmosfera è, oggi come allora, intrisa di spiritualità. Una Camera, nella quale l’azzurro e l’argento s’intrecciano, realizzata a metà dell’Ottocento, che oggi assume un significato nuovo, poiché a due passi dal Palazzo Reale, nel cuore dell’Itinerario arabo-normanno patrimonio dell’umanità dell’Unesco. “Il documentario – sottolineano Salvatore Militello e Alberto Samonà – nasce come una testimonianza unica, per far conoscere al mondo questo gioiello”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X