stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia "Rispetto dei contratti", a Palermo la protesta degli operatori del 118

"Rispetto dei contratti", a Palermo la protesta degli operatori del 118

Tornano in piazza gli operatori del 118 con Cigil, Cisl e Uil per rivendicare il rispetto delle condizioni contrattuali e una riorganizzazione della Seus. “Assistiamo a un grande sacrificio dei lavoratori che sono stati in trincea, in lotta contro questo nemico che è il Covid - dice Paolo Montera segretario generale Cisl funzione pubblica Sicilia - e per questo vogliamo un’azienda funzionale, territorializzata, che renda effettivamente pubblico il servizio che noi offriamo”.

Il segretario generale Cisl fa riferimento a un Ddl che prevedeva la possibilità di trasformare la società in azienda, poi lasciando cadere in parlamento “probabilmente per motivi politici”. “Vogliamo che si trovi un accordo, perché i lavoratori, così come i pazienti siciliani, ne hanno bisogno”, conclude Montera.

Una delegazione di rappresentanti delle organizzazioni sindacali è stata poi ricevuta dal capo di gabinetto vicario del presidente della Regione Nello Musumeci, Eugenio Ceglia. "Un incontro che ha un valore politico ma che deve avere conseguenze anche sul piano contrattuale e negoziale, altrimenti daremo vita a un’estate di mobilitazione fino al raggiungimento degli obiettivi", dicono i segretari generali regionali di Fp Cgil e Cisl Fp, Gaetano Agliozzo e Paolo Montera.

"È passato più di un anno da quando è iniziata la pandemia e quasi altrettanto da quando l’Assemblea regionale ha approvato la norma che riconosce il bonus Covid anche ai lavoratori della Seus, ma ancora, nonostante i numerosi proclami, di queste indennità non c'è traccia, se non l'annuncio di un decreto con cui sarà possibile pagare una prima tranche. Non basta. Anche perché – proseguono i sindacalisti – non siamo qui a protestare solo per il bonus Covid, ma anche per ottenere il rispetto del contratto, una migliore organizzazione del lavoro e più tutele e garanzie per i lavoratori di Seus 118, impegnati ogni giorno per garantire un servizio efficiente ai cittadini siciliani, anche a rischio della propria incolumità, soprattutto in tempi di Covid".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X