stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Servizio mensa sospeso nelle carceri, 70 lavoratori a rischio in Sicilia: la protesta a Palermo

Servizio mensa sospeso nelle carceri, 70 lavoratori a rischio in Sicilia: la protesta a Palermo

Sit-in questa mattina dei lavoratori della Cot Ristorazione, in ogni provincia in cui è presente l’appalto relativo al servizio di mensa all’interno degli istituti penitenziari siciliani. Lo hanno organizzato i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil in una nota a firma dei segretari generali Monja Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Flauto.

A Palermo la manifestazione si sta tenendo in piazza Cerulli, 1, davanti alla sede del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria provveditorato regionale della Sicilia.

La protesta nasce dopo la sospensione del servizio mensa lo scorso 25 settembre e ad oggi non ripreso nonostante l’assegnazione a nuova azienda. I sindacati hanno chiesto un intervento al prefetto e all’amministrazione penitenziaria. A rischio ci sono una settantina di lavoratori in tutta l’Isola di cui una ventina solo a Palermo.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X