stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Mancati pagamenti, a Palermo tornano a protestare i "nastrini"

Mancati pagamenti, a Palermo tornano a protestare i "nastrini"

I Nastrini tornano a protestare davanti alla sede dell'assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, in via Trinacria a Palermo. Il gruppo di manifestanti, in rappresentanza dei 324 lavoratori che hanno affiancato le maestranze comunali nel settore parchi, ville e giardini del comune di Palermo a partire da ottobre, denuncia il mancato pagamento e, nonostante l'ottenimento del rinnovo, la mancata partenza dei cantieri di gennaio.

"In tutta la Sicilia gli unici cantieristi a non essere stati pagati sono quelli del comune di Palermo. Abbiamo lavorato ottobre, novembre e dicembre e non abbiamo ancora visto un centesimo", dice Loredana Di Maio, cantierista e rappresentante dei Nastrini, "inoltre veniamo continuamente rimpallati tra Regione, Comune e Prefettura, perché non si sa dove siano finiti i nostri soldi. A Palermo non funziona nulla".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X