stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Aziende agricole in crisi, a Sciara centinaia di prodotti distrutti perché invenduti

Aziende agricole in crisi, a Sciara centinaia di prodotti distrutti perché invenduti

“Le aziende agricole stanno attraversando un periodo buio e di grande crisi”. A parlare è Maria Montagno, dottore agronomo, che sta lanciando una battaglia per i prodotti agricoli siciliani.

Siamo a Sciara, provincia di Palermo, centinaia di prodotti della terra (broccoli, finocchi e carciofi) vengono distrutti dagli stessi agricoltori perché restano invenduti o sono costretti ad essere venduti ad un prezzo fuori mercato. Ad esempio: il produttore vende ai mercati generali un broccolo al prezzo di massimo 20 centesimi e lo stesso broccolo viene rivenduto all'utente finale 2 euro).

Costi, balzelli, tasse costringono gli agricoltori a distruggere il prodotto piuttosto che venderlo: “La nostra materia prima non viene più apprezzata e non viene dato un giusto valore di mercato, non ci paghiamo nemmeno più le spese, la produzione sta andando persa e vi dico che non vale più nemmeno raccoglierli”. Nel video anche le immagini della distruzione di ortaggi in un campo agricolo di Sciara.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X