stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia “Senza il reddito di cittadinanza non so come fare”, grido d'allarme dallo Zen di Palermo

“Senza il reddito di cittadinanza non so come fare”, grido d'allarme dallo Zen di Palermo

“Mi è decaduto il reddito di cittadinanza e adesso non so cosa fare”. Il grido d’allarme arriva da una donna residente nel quartiere Zen a Palermo con cinque figli a carico e tutti disoccupati. “Il nostro unico sostegno è il reddito, senza questo non so come andare avanti. Non posso stare con la carta bloccata, devono aiutarci, o ci danno un lavoro”.

Coloro che percepiscono il sussidio dovranno subire un mese di stop il mese entrante per le verifiche e per presentare la domanda nei Centri per l’impiego e nei Caf. Uno stop che piano piano coinvolgerà tutti i 560 mila beneficiari del sussidio in Sicilia.

La preoccupazione di lungaggini burocratiche, considerando anche l’emergenza Covid che ha messo ko gli uffici è molto alta: “Spero che tutto possa risolversi, perché il reddito è la nostra unica fonte di sostegno”.

Video di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X