stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Reddito di cittadinanza, i ristoratori palermitani: "Gli stagionali rifiutano le offerte di lavoro"

Reddito di cittadinanza, i ristoratori palermitani: "Gli stagionali rifiutano le offerte di lavoro"

Enorme difficoltà a trovare i cosiddetti stagionali, che siano camerieri o addetti alle pulizie. L’allarme – ancora una volta – viene lanciato da Fipe e precisamente dal presidente Antonio Cottone. “Ci ritroviamo in una situazione paradossale – dice Cottone – c’è una ricerca di gente da contrattualizzare a tempo determinato ma anche quest’anno stiamo avendo un po’ tutti grandi difficoltà a trovare gente che voglia lavorare”.

Per Antonio Cottone, titolare anche de “La Braciera” è tutto legato anche al reddito di cittadinanza: “Abbiamo fatto diversi colloqui per inserire in organico gente da poter far lavorare nei nostri locali e ci è stato detto che preferivano percepire il reddito di cittadinanza e godersi così l’estate. Non sono assolutamente contrario al reddito perché in un momento di grande crisi sta aiutando tanta gente – sottolinea Cottone – però questo tipo di assistenzialismo ha creato una voragine tra la domanda e l’offerta”.

© Riproduzione riservata

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X