stampa
Dimensione testo

Lavoro, veterinari in protesta a Palermo: il video del sit-in

Sono tutti in camice bianco e lamentano una situazione professionale poco chiara. Hanno protestato in piazza Ziino a Palermo davanti l’assessorato alla sanità, i medici veterinari della specialistica convenzionata. Sono 51 a Palermo e 343 in tutta la Sicilia e lavorano nel dipartimento di sanità pubblica veterinaria delle Asp nelle tre aree di appartenenza.

Chiedono innanzitutto l'incremento dell'orario di lavoro, con l'obiettivo delle 38 ore settimanali. E propongono, per risolvere le criticità sanitarie e commerciali del settore zootecnico, di poter accedere ai concorsi pubblici per la dirigenza.

Una situazione di disagio che riguarda in pratica tutti veterinari che, da oltre un ventennio, lavorano nei macelli, negli allevamenti zootecnici, si occupano di qualità e sicurezza alimentare, di salubrità e biosicurezza,  di controllo delle malattie trasmissibili.

In Sicilia, secondo la Federazione degli specialisti ambulatoriali,  la proposta di incrementare le ore a tutti i medici veterinari specialisti, così come fatto in altre regioni del meridione, e in Campania in particolare, porterebbe anche a un risparmio  in termini di costi sanitari di ospedalizzazione e di indennizzo.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X