stampa
Dimensione testo

Mercati generali, la soddisfazione di Zacco: "Nuove regole nell'interesse della città"

"Possiamo finalmente dire che abbiamo approvato un ottimo regolamento grazie al contributo di tutte le forze politiche e nell'interesse della città. Un regolamento snello, che stabilisce regole certe, che non lascia spazio a libere interpretazioni e garantisce il normale svolgimento del lavoro dei concessionari, sotto il controllo dell'amministrazione comunale a garanzia dei cittadini, utenti  finali. Un regolamento che elimina ogni possibilità di una gestione dei mercati da parte di privati, ma che non preclude la nascita di un nuovo sistema di mercato generale con un'eventuale compartecipazione della Regione e di soggetti privati".

Così il presidente della commissione attività produttive Ottavio Zacco commenta l'approvazione del nuovo regolamento unico dei mercati generali da parte del consiglio comunale di Palermo.

"E' uno strumento che garantirà più trasparenza e chiarezza nelle procedure - spiega Toni Sala, capo gruppo di Palermo 2020 - a vantaggio degli operatori dell'ittico e dell'ortofrutticolo ma soprattutto della città e dei comuni limitrofi. Una risposta del Comune ai problemi ormai atavici dei mercati, ora toccherà garantire una maggiore presenza della polizia municipale e completare i lavori già iniziati per la messa a norma delle strutture, ma anche proseguire sulla strada che porta al nuovo polo che riunirà l'ortofrutticolo e il florovivaistico e che dovrebbe sorgere a Bonagia".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X