stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Palermo, opere di artisti internazionali alla Zisa: si apre il triennio della Fondazione Merz

Palermo, opere di artisti internazionali alla Zisa: si apre il triennio della Fondazione Merz

“Il vecchio mondo sta morendo, quello nuovo tarda a comparire, e in questo chiaroscuro nascono i mostri”. Sulla facciata del padiglione ZACentrale, una scritta in neon riprende Antonio Gramsci. E' l'incipit a “L’altro, lo stesso”, la mostra collettiva che inaugura il triennio di attività della Fondazione Merz a Palermo, negli spazi dei Cantieri Culturali della Zisa.

Visitabile ad ingresso gratuito, fino al 27 marzo 2022, la mostra è curata da Beatrice Merz e Agata Polizzi. Al suo interno le opere della fondazione Merz ma non solo. Diversi gli artisti internazionali esposti, tra cui: Lida Abdul, Rosa Barba, Alfredo Jaar, Emily Jacir, Joan Jonas, Mario Merz, Marisa Merz, Lawrence Weiner.

“Siamo convinte del fatto che pratiche ispirate a criteri di responsabilità e sostenibilità debbano informare non soltanto il rapporto con l’ambiente naturale ma anche innervare tutta la produzione culturale e la sua filiera di distribuzione – commentano le curatrici Beatrice Merz e Agata Polizzi -. L’arte, se considerata nutrimento da coltivare e far crescere, ritrova il proprio senso più autentico, quello di bene comune da condividere. Questa riflessione non può che irrompere in scena fin dalla mostra inaugurale".

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X