stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Protestano a Palermo i lavoratori dello spettacolo: difendere la salute ma anche il diritto al lavoro

Protestano a Palermo i lavoratori dello spettacolo: difendere la salute ma anche il diritto al lavoro

Protesta oggi a Palermo, in piazza Verdi, dei lavoratori dello spettacolo.

Gli operatori del settore sono scesi in piazza per sottolineare la gravità della situazione di teatri e cinema. La protesta è organizzata Slc Cgil Palermo, Fistel Cisl Palermo Trapani e Uilcom Palermo e vi partecipano attori, attrici, artisti, cantanti, musicisti, danzatori.

Il presidente Anci Sicilia, Leoluca Orlando dice che «la manifestazione nazionale richiama ancora una volta le gravi criticità del mondo dello spettacolo e la insufficienza degli interventi dei governi nazionale e regionale. Artisti e tecnici non strutturati e artisti e tecnici precari, oggi nelle piazze di tutta Italia, confermano il diritto alla salute di tutti, ribadendo con forza che il diritto alla salute non può essere considerato in contrasto o alternativo al diritto al lavoro».

«Il Governo nazionale ed il Governo regionale - continua Orlando - non possono sottrarsi al compito di sostenere le strutture e al tempo stesso non possono ignorare la pesantezza e la dimensione delle condizioni di vita di lavoratori dello spettacolo privati della possibilità di esercitare la propria attività e condannati prevedibilmente ancora per lungo tempo a subire la mancanza di condizioni minime di sopravvivenza. I sindaci di tutta Italia e i sindaci siciliani sono a fianco di migliaia di cittadini che hanno fatto dello spettacolo la loro ragione di impegno lavorativo e di vita».

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X