stampa
Dimensione testo

Palermo, gli occhiali gialli di Sebastiano Tusa: una scultura a Palazzo dei Normanni - Video

Dei grandi occhiali gialli nel cortile di Palazzo dei Normanni. È così, con il suo 'tratto distintivo', che l’Assemblea regionale siciliana vuole ricordare Sebastiano Tusa, l’assessore regionale ai Beni culturali scomparso tre mesi fa nell’incidente aereo in Etiopia.

La scultura commemorativa è stata realizzata dall’architetto Salvatore Gentile. "Quando si parla di un grande uomo c'è sempre il rischio di scivolare nella retorica. Nel caso del professore Tusa non c'è retorica che tenga: i meriti, il valore, parlano da soli - ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè -. Personalità dotata di grande ironia, dall’intelligenza sopraffina, di quelle che non si incontrano facilmente".

"Studioso brillantissimo, uomo di cultura per DNA, siciliano e fieramente orgoglioso di esserlo, ha dedicato una vita intera, anima e corpo, a questa terra. Fino all’ultimo non ha risparmiato alcuno sforzo per restituire alle generazioni future piena coscienza dello splendore del nostro passato".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X