stampa
Dimensione testo

Palermo, due alberi genealogici donati alla città: a ospitarli i giardini di Casa Professa

Si chiama "Genealogia di Damnation Memoriae, Palermo 1947-1992" la nuova opera d'arte donata delle artiste Goldschmied & Chiari alla città di Palermo. L'opera d’arte permanente sarà installata all’interno dei giardini della Biblioteca Comunale di Casa Professa.

L’installazione è costituita da due alberi intagliati dove la classica genealogia familiare viene sostituita da un elenco dei nomi delle vittime, dalle date, e dai luoghi degli omicidi, delle stragi di mafia avvenuti nell’area di Palermo.

"Due splendidi alberi genealogici che hanno pensato di incidere i nomi di coloro che hanno donato Palermo dalla mafia, questo è il modo migliore di fare memoria", ha detto il sindaco Leoluca Orlando durante la presentazione dell'opera.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X