stampa
Dimensione testo

Musica classica a Palermo, Sofia Vasheruk al piano - Video

PALERMO
Da sentire
Oggi alle 21,30 al teatro Di Verdura ci sarà l’attesissimo concerto del cauntatore Francesco De Gregori. Biglietti da 38 a 69 euro.
-
Oggi alle 21,30 Gam di piazza Sant’Anna nell’ambito della rassegna Palermo Classica l’orchestra di Simon Krecic, accompagnerà il piano di Sofia Vasheruk, Biglietto 15 euro.
-
Beatles, Coldplay, Maroon 5, Ed Sheeran e tanti altri. Storia e storie fatte di musica che saranno cantate oggi al Dorian Summer, alle terrazze del Solemar in via Cristoforo Colombo 2109 all’Addaura a Palermo in occasione del concerto dei Roxy. Si comincia alle 20 con l’aperigrill, ovvero un aperitivo a base di carne insalata e verdure grigliate, da gustare all’ora del tramonto, godendosi uno dei panorami sul mare più belli della città. Dalle 22 Roberto Candia, Valerio Castorino, Francesco Sampino, Roberto Gullo e Placido Amato porteranno tra le mura del locale un repertorio basato principalmente sui brani del momento e non solo, con l'intento di far emozionare, coinvolgere, divertire e ballare il pubblico Ingresso a partire dalle 19,30.
-
Un sabato che abbraccia pienamente il mese di agosto caratterizza il nuovo appuntamento musicale a Isola delle Femmine da Il Molo e Il Pontile, in via Lungomare Eufemio, con “Un’ Isola di musica”, ciclo di concerti serali che spaziano dal pop al rock, dall’italiana allo swing. Prevista l’esibizione dei Passpartù. Claudia Macca alla voce, Antonio Demma alla batteria, Milo Varsalona alla chitarra e Salvatore Conte al basso faranno ballare a ritmo dance brani come “Disco Inferno”, “Born to be alive”, “What is love”, “Show me love”, “Moves like Jagger”, “Locked out of heave”. Seguirà il dj set del dj Mikol. Ingresso libero con aperitivo dalle 20,30.
-
Un mix di gioventù e allegria dai toni pop. Questi sono i Notice te note, protagonisti stasera alle 21,30 al Monclub – il primo villaggio turistico cittadino aperto a tutti -  in via Galatea 6 a Palermo (accanto al teatro Vito Zappalà) in occasione della rassegna “Le notti del Monclub” di una serata fatta di musica di qualità che unisce Italia, Inghilterra e Usa. Laura Di Vittorio alla voce, Marcello La Guardia alla chitarra e Giulia Perriera alla batteria daranno vita a un sabato sera per famiglie con bambini che potranno insieme cantare brani della tradizione pop, soul blues e funky italiane e straniere. Ingresso gratuito dalle 19 con possibilità di fare l’aperitivo o cenare, area privata e possibilità di sfruttare l’area bambini.

Appuntamenti
Stasera dalle 21 alle 24 riprendono le visite serali sui tetti della Cattedrale. La visita permetterà non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne della Cattedrale, ma anche di ammirare dall'alto la città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali, riconoscendo i diversi monumenti e chiese. Per il tour sui tetti  – che si può normalmente fare anche dal lunedì a sabato, dalle 10 alle 17 - non è prevista prenotazione, ma un biglietto di 5 euro. Per info rivolgersi dalle 9 alle 17 al servizio di accoglienza turistica, al numero 329.3977513 o alla e-mail: tourcattedrale@diocesipa.it. La visita non è possibile per cardiopatici e disabili, per coloro che soffrono di claustrofobia, vertigini, attacchi di ansia.
-
Oggi ultimo appuntamento estivo con  l’associazione Palermo aperta a Tutti. Una passeggiata al Foro Borbonico (Foro Italico), Cala e Vucciria, partirà dal palchetto della musica alle 21.

A teatro
Oggi alle 21,30 al teatro Agricantus ci sarà lo spettacolo “Strafelicissima Palermo” con Sergio Vespertino. Biglietti 13-15 euro.

Da vedere
Alla galleria Francesco Pantaleone Arte contemporanea, la mostra “Le declinazioni della pittura”, collettiva a cura di Arianna Rosica, che racchiude opere di Stefano Arienti, Marco Bongiorni, Giuseppe Buzzotta, Paolo Canevari, Stefania Galegati Shines, John Kleckner, Angelo Mosca, Seb Patane, Jo Robertson, Angelo Sarleti, Michele Tocca e Vedovamazzei. Un incontro/confronto tra artisti di diverse generazioni pronti a presentare diverse modalità di declinare la pittura oggi. Una pittura che, mantenendo un’armonia sottesa misteriosamente nascosta, si fa installazione, gesto, azioni e processi. Fino al 15 settembre, dal martedì al venerdì dalle 10 alle 19, sabato fino alle 18.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.
-
La Via Crucis, o “via della croce”, è un rito che propone una riflessione sul percorso doloroso di Gesù Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota. Durante la Settimana Santa i cristiani pregano di fronte a quattordici immagini, dette “stazioni” della passione di Cristo. Le opere di Fernando Botero raccolte per l’esposizione “VIA CRUCIS la pasión de Cristo” rappresentano una svolta nella carriera dell’artista, senza per questo mettere in ombra il tratto originale e peculiare del linguaggio che lo ha reso famoso. E’ possibile ammirare la mostra al Complesso Monumentale Palazzo Reale, Cappella Palatina fino al 30 settembre. Da lunedì al sabato dalle ore 8.15 alle ore 17.40 (ultimo biglietto ore 17.00). Domenica e festivi dalle ore 8.15 alle ore 13.00 (ultimo biglietto ore 12.15).
-
Fino Al 30 settembre all’Orto Botanico di via Lincoln sarà possibile visitare il Museo delle Palme. Il progetto è di A progect space. L’obiettivo è quello di rivitalizzare una collezione dell’Orto risalente agli anni 90 quando alcuni maestri italiani della pittura furono ispirati proprio dalle palme.
-
E’ stata prorogata fino al 27 settembre a palazzo Abatellis di via Alloro ci sarà la mostra “Bozzetti e modelli del 700 e del primo 800 dalle collezioni di palazzo Abatellis”, a cura di Gioacchino Barbera e Evelina de Castro. L’allestimento si potrà visitare dal martedì al venerdì dalle 9 alle 19 e sabato e domenica fino alle 13,30.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X