stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Alluvione e sfollati, esercitazione di protezione civile al Foro Italico di Palermo

Alluvione e sfollati, esercitazione di protezione civile al Foro Italico di Palermo

Esercitazione oggi e domani sul prato del Foro Italico, di Palermo, che diventa teatro della manifestazione di Anpas Sicilia "Non succede ma se succede". Una iniziativa all'insegna della solidarietà e della prevenzione di protezione civile.

L'iniziativa è aperta al pubblico con la possibilità di partecipare a diverse simulazione d'emergenza e a prove di primo soccorso. A partire dalle 10, si sono aperte le porte di un vero e proprio campo d'emergenza con tende e cucina da campo. I volontari Anpas saranno impegnati in una simulazione d'emergenza: dall'alluvione fino alle prove di guida sicura.

La manifestazione, patrocinata dal dipartimento regionale di protezione civile, dall'assessorato regionale alla Salute e dal Comune di Palermo, coinvolge più di 200 volontari provenienti da tutta la Sicilia.

Questa sera in programma anche la consegna di un'ambulanza donata dalla Croce Blu di Carpi (Modena) a una pubblica assistenza siciliana.

"Gli eventi naturali ci colgono spesso impreparati e questo non è più accettabile - dice il coordinatore provinciale di Anpas Palermo, Fabio La Mantia -. Da più di dieci anni siamo impegnati con la campagna nazionale di prevenzione dei rischi naturali e i nostri volontari seguono periodici corsi di aggiornamento perché il volontariato non può essere più improvvisazione. Apriamo alla cittadinanza perché ogni cittadino consapevole e preparato su cosa fare durante un'emergenza di protezione civile è un cittadino che sa come salvare la vita a se stesso e a chi ha più vicino".

video di Marcella Chirchio

intervista a Fabio La Mantia, coordinatore provinciale di Anpas Palermo

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X