stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, ex Pip in piazza per la stabilizzazione: "Musumeci ci incontri"

Palermo, ex Pip in piazza per la stabilizzazione: "Musumeci ci incontri"

Riparte la protesta degli ex Pip a Palermo. I lavoratori si sono radunati in piazza Indipendenza per il primo di tre giorni di sit-in per chiedere una stabilizzazione attesa da decenni. Caos e traffico bloccato in tutta la zona.

Chiediamo a gran voce un incontro al presidente della Regione – dice Mimma Calabrò, segretario generale della Fist Cisl Sicilia nel video di Marcella Chirchio – e agli assessori competenti, che devono portare avanti l’istanza della stabilizzazione al tavolo tecnico nazionale e riprendere il tavolo regionale per arrivare pronti e portare avanti il lavoro. Non molleremo e se non basta e se non saremo ascoltati, continueremo a oltranza”.

Dunque il rischio è che i lavoratori continuino la protesta anche oltre i tre giorni previsti. “Questi lavoratori hanno diritto alla stabilizzazione e Musumeci deve farsi parte attiva, incontrarci, e restiamo in attesa di questo incontro fino a quando non l’avremo”, aggiunge Mimma Calabrò.

Nei mesi scorsi il Senato ha approvato un emendamento che traccia il percorso verso la stabilizzazione dei 2.520 lavoratori che vivono nell'incertezza, ma non hanno fatto seguito altro provvedimenti. Il Ministero della Funzione Pubblica, spiega la Fist Cisl Sicilia, ha poi ripreso i lavori del Tavolo Tecnico ed ha ricevuto dal Dipartimento Lavoro della Regione la documentazione. Ma, come spiega Mimma Calabrò, non è ancora esaustiva. “La Regione ci dica a che punto è la situazione discussa nel Tavolo Tecnico istituito a Roma e quando ripartirà il nostro Tavolo Siciliano che aveva iniziato un percorso proficuo e che si è fermato”, aggiunge la sindacalista.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X