stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Giornata delle malattie rare a Palermo, Lagalla: "Aiuti delle istituzioni per vivere meglio"

Giornata delle malattie rare a Palermo, Lagalla: "Aiuti delle istituzioni per vivere meglio"

È andata in scena a piazza Verdi, a Palermo, la seconda edizione dell’evento "La salute è un diritto e non un rovescio", autorizzato dal Comune di Palermo, in occasione della giornata mondiale delle malattie rare.

Un momento di confronto con lo scopo di focalizzare l’attenzione sui bisogni delle famiglie che hanno quotidianamente a che fare con malattie poco conosciute e poco studiate. Un modo per protestare contro le carenze e chiedere aiuto alle istituzioni.

In particolare, per lottare affinché la Sicilia possa dotarsi di reparti di neurochirurgia e cardiochirurgia pediatrica all’avanguardia. “Le istituzioni devono supportare queste famiglie - dice l’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla -. C’è bisogno di tutti per permettere di vivere in maniera serena”.

Un sit-in che arriva a poche ore dalla giornata mondiale delle malattie rare, in programma lunedì.

Le interviste a Roberto Lagalla, assessore regionale all'Istruzione e a Filippo D'Amico, Kalaja tc tennis

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X