stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, l'assalto al furgone pieno di sigarette allo Zen: tre arresti

Palermo, l'assalto al furgone pieno di sigarette allo Zen: tre arresti

Tre arresti dopo quattro mesi di fitte indagini. La polizia ha individuato le tre persone che il 24 settembre del 2021 assaltarono, armati, un furgone pieno di sigarette allo Zen di Palermo.

Nel mirino dei rapinatori il carico con a bordo i vigilanti della Sodim Srl, azienda specializzata nel trasporto e nella consegna di tabacchi lavorati. Il colpo avvenne in via Luigi Einaudi vicino ad una rivendita tabacchi, dove era destinato il carico.

Con una pistola in pugno i rapinatori portarono via 15 cartoni per un importo di 25mila euro. Gli uomini della Squadra mobile, sezione reati contro il patrimonio, hanno passato al setaccio i filmati registrati dagli impianti di videosorveglianza della zona che hanno permesso di individuare i presunti autori del colpo.

Pproprio allo Zen, in via Einaudi, ci sono state tre rapine a portavalori: la più recente nell'aprile del 2021, e prima nel novembre del 2020 era stato preso di mira un carico di sigarette e precedentemente, a marzo sempre di due anni fa, si era verificato un assalto a un portavalori. Mentre le guardie giurate stavano consegnando una sacca di denaro all’ufficio postale in via Luigi Einaudi un gruppo di banditi armati di pistola era entrato in azione: i rapinatori avevano immobilizzato le guardie giurate, impossessandosi del denaro, circa 50 mila euro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X