stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, un vecchio monastero da nove anni è occupato da cinque famiglie

Palermo, un vecchio monastero da nove anni è occupato da cinque famiglie

C’è un vecchio monastero abbandonato a Palermo che da nove anni è occupato abusivamente. Cinque nuclei familiari vivono dentro l'ex Monastero delle Vergini Benedettine di Palermo. E oggi fanno diffondere un comunicato per chiedere notizie alle istituzioni sul loro futuro abitativo. Interessati alla vicenda il Comune di Palermo e la Curia, proprietaria dell'immobile che si trova in piazza del Parlatoio, vicino ai Quattro Canti.

Gli abitanti delle case occupate rivendicano di avere «messo in sicurezza gran parte dello stabile attraverso piccole opere di auto-recupero. Grazie al loro impegno e alla loro volontà - si legge nella nota - hanno trasformato l'ex Monastero in uno spazio abitativo».

La Curia ha pagato le utenze nel corso degli anni, ma adesso, scrivono gli occupanti, «la disponibilità sembra essersi esaurita. Nei mesi scorsi, infatti, sono arrivate delle minacce indirette di sgombero da parte degli assistenti sociali».

Presa nota della volontà della Curia di riappropriarsi degli spazi in un tempo limite fissato per ottobre 2021, gli occupanti si sono interfacciati più volte con gli assessorati competenti al fine di trovare una soluzione stabile e riconsegnare l'immobile. Da qui la richiesta di una soluzione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X