stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca "Nessuno tocchi Rosalia": a Palermo un flash mob contro i femminicidi nel segno della Santuzza

"Nessuno tocchi Rosalia": a Palermo un flash mob contro i femminicidi nel segno della Santuzza

Un flash mob alle porte del Festino di Santa Rosalia, patrona di Palermo, per ricordare il ruolo delle donne e dire no a femminicidi e violenze di genere. Anche quest'anno si è svolta in piazza Politeama la manifestazione "Nessuno Tocchi Rosalia", promossa dall'associazione Le Onde Onlus, con la partecipazione e collaborazione del gruppo Scout di Piana degli Albanesi guidato da Francesca Guidera e Giorgio Parrino.

"Nessuno tocchi Rosalia’ è un evento per sensibilizzare la cittadinanza contro ogni forma di discriminazione e violenza posta in essere contro le donne e per auspicare una società in cui le donne non debbano più pagare con la vita la scelta di essere sé stesse - spiega in una nota il centro antiviolenza Le Onde -. Ci siamo ispirate alla leggenda popolare di Rosalia, vittima di quelle pressioni familiari per un matrimonio non voluto, da cui è riuscita a sfuggire con l'eremitaggio. Allo stesso modo, nella vita di tutti i giorni, molte donne per le loro scelte di libertà subiscono episodi di violenza e rischiano di essere uccise. Abbiamo accolto migliaia di donne in questi anni e abbiamo seguito molte di esse in percorsi di uscita dalla violenza sia all'interno delle case rifugio che attraverso il centro antiviolenza. Sappiamo che sono tante le difficoltà che le donne e le loro operatrici incontrano in questo cammino. Soprattutto occorre rimarcare che in tutta Italia le donne non sempre vengono credute e incoraggiate da quelle istituzioni che dovrebbero aiutarle (servizi sanitari, sociali, forze dell'ordine e istituzioni giudiziarie). Spesso una donna deve ripetere più volte la propria storia di violenza, viene colpevolizzata per la violenza subita ed è costretta a dimostrare di essere una buona madre".

Presente anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: "Santa Rosalia ha testimoniato la sua libertà. Diciamo basta alla violenza sulle donne e lottiamo affinché si rispettino i loro diritti. Coniughiamo al femminile la ripartenza dopo la pandemia".

Nel video le interviste a Maria Grazia Patronaggio, presidente associazione Le Onde Onlus, e al sindaco di Palermo Leoluca Orlando. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X