stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Eternit, pneumatici e catrame in una discarica Prizzi: rischio arresto e multa da 26mila euro

Eternit, pneumatici e catrame in una discarica Prizzi: rischio arresto e multa da 26mila euro

Eternit, pneumatici, plastica, catrame. Tutto abbandonato in un terreno, senza nessuna precauzione, a cielo aperto. Succede a Prizzi, dove la guardia di finanza hanno sequestrato un’area adibita abusivamente a discarica di rifiuti speciali pericolosi.

Gli uomini della tenenza di Corleone, nel corso di un controllo, hanno individuato all’interno dell’area di circa mille metri quadrati, serbatoi e lastre di eternit non integre pari del peso di 500 chili, sfabbricidi per circa 2.500 chili, pneumatici, scarti plastici, scarti metallici, bottiglie di vetro, una grossa cisterna in ferro e 2 recipienti in metallo contenenti 4.000 litri di catrame liquido, per complessivi 13.000 chili di rifiuti speciali.

Il responsabile, secondo le norme del Testo Unico in materia di tutela ambientale rischia l’arresto da 6 mesi a due anni e un’ammenda da 2.600 a 26.000 euro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X