stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, ai Quattro Canti il corteo della Generazione Z a sostegno del Ddl Zan

Palermo, ai Quattro Canti il corteo della Generazione Z a sostegno del Ddl Zan

In scena questo pomeriggio, ai quattro canti a Palermo, il corteo della Generazione Z a sostegno del Ddl Zan. Nel pomeriggio, un gruppo di giovani si è riunito per manifestare contro la recente opposizione del Vaticano alla nuova norma. Una forma di protesta apolitica, che vuole proteggere le diversità della società.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 60 persone. Sono stati toccati i temi principali: supporto al Ddl Zan, difesa della comunità LGBT, della visione del Ddl zan come un’estensione della tutela della discriminazione in senso lato. E, chiaramente, la tematica dell’ingerenza della chiesta e dello stato vaticano all’interno dello stato italiano.

“Siamo un gruppo di ragazzi appartenenti alla Generazione Z che non espone bandiere partitiche ma che ha l’obiettivo di dare una svolta generazionale ad una società spesso conservatrice e intollerante. Il DDL Zan difende dalla discriminazione per omotransfobia, ma per la Chiesa Cattolica questa tutela è un attacco alla libertà di espressione. Non solo non accettiamo la posizione espressa dal Vaticano, ma ci opponiamo alla sua ingerenza negli affari interni nazionali e a tutti i privilegi di cui questa istituzione gode”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X