stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Protezione civile, la protesta a Palermo contro azzeramento di qualifica e taglio di stipendi

Protezione civile, la protesta a Palermo contro azzeramento di qualifica e taglio di stipendi

Manifestano i dipendenti della protezione civile in piazza Indipendenza a Palermo. Motivo del sit-in la scelta della Regione di azzerare la propria qualifica professionale. Lavoratori di tutte le province sono giunti in città. Si tratta di precari stabilizzati a fine 2020 ma con una "modalità anomala" che li ha visti declassati perdendo fino al 40 per cento della propria indennità per circa 20 anni di servizio prestato presso hub vaccinali, porti, aeroporti, emergenza vulcanica.

La manifestazione è stata promossa dal Sadirs, sindacato autonomo che chiede al governo regionale di salvaguardare la loro qualifica. Il segretario generale Fulvio Pantano e il segretario regionale Salvatore Calabrese spiegano che “si tratta di una scelta assolutamente illegittima, la giurisprudenza è ampiamente consolidata nel caso in cui un lavoratore presti la propria opera presso la stessa amministrazione e con la stessa qualifica. Chiediamo che venga garantita la loro qualifica e salvaguardata la professionalità acquisita dopo anni di lavoro".

Video di Marco Gullà.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X