stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Armi e munizioni clandestine scoperte in un'abitazione a Misilmeri

Armi e munizioni clandestine scoperte in un'abitazione a Misilmeri

Armi e munizioni clandestine scoperte in un'abitazione a Misilmeri. I carabinieri, insieme al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno arrestato F.G., 48enne, residente a Misilmeri, ritenuto responsabile del reato di "detenzione di armi e munizioni clandestine".

I militari, a cui era già noto, hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione in contrada Catena, trovando due pistole a salve (tipo beretta) modello 85 auto calibro 8 mm, entrambe con modifica nella canna, innesto nella camera di scoppio e modifica nel vano caricatore calibro 7.65; una pistola a salve modello 85 auto, calibro 8 mm, priva di castello; 15 munizioni calibro 7.65; un caricatore con all’interno due munizioni calibro 7.65; un serbatoio vuoto calibro 7,65; un bossolo calibro 7.65; una munizione a salve calibro 7.65; 17 cartucce calibro 9x21; una cartuccia marca fiocchi calibro 20 a pallini.

L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero, è stato posto ai domiciliari. Tutto il materiale è stato sequestrato e verrà inviato al Ris di Messina, sezione balistico-dattiloscopica, per verificarne il potenziale e se sia stato già utilizzato in azioni delittuose.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X