stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Termini Imerese, venditore ambulante abusivo: sequestrati 1300 chili di frutta e verdura

Termini Imerese, venditore ambulante abusivo: sequestrati 1300 chili di frutta e verdura

Vendeva prodotti ortofrutticoli ma senza la necessaria autorizzazione. Scattano così multa e sequestro per un venditore ambulante di Termini Imerese. Nell'ambito del contrasto dell'abusivismo commerciale disposto dal Comando Provinciale della Guardia di finanza di Palermo, i finanzieri del Gruppo di Termini Imerese hanno sequestrato circa 1.300 chili di prodotti ortofrutticoli.

Le fiamme gialle, durante il controllo, hanno accertato che il venditore ambulante era sprovvisto dei permessi amministrativi per l'esercizio ambulante necessaria per lo svolgimento dell’attività. L'uomo è stato segnalato alle autorità mentre la merce, 950 chili di ortaggi e 350 chili di frutta, è stata sequestrata. Prevista anche una sanzione da un minimo di 154 euro a un massimo di 1.549.

Nei confronti del soggetto sono stati, inoltre, avviati immediati accertamenti di natura tributaria al fine di quantificare gli importi sottratti a tassazione. La merce sequestrata, risultata idonea al consumo, in accordo con l’Amministrazione comunale, è stata devoluta in beneficenza alla comunità alloggio Opera Don Calabria e ad altri enti assistenziali operanti in favore di famiglie disagiate nel territorio termitano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X