stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scuole a Palermo, la preside della Pertini: "Si decida in base alle evidenze scientifiche"

Scuole a Palermo, la preside della Pertini: "Si decida in base alle evidenze scientifiche"

“Buon senso vuole che in una situazione pandemica la linea venga dettata dalle evidenze scientifiche e che prevalga la tutela della salute pubblica”. A parlare è Antonella Di Bartolo, dirigente scolastica dell’istituto scolastico “Sperone-Pertini”.

“Benché solo per la scuola d'infanzia sia prevista la forma cartacea, e per la primaria e secondaria di primo e secondo grado le iscrizioni ormai da anni siano online, nei fatti le scuole forniscono assistenza quotidiana in presenza a tutti i genitori che si trovano in difficoltà. Quanto alla didattica, ed essendo la scuola Sperone-Pertini un istituto comprensivo, da calendario è previsto che si ritorni in presenza tutti lunedì 11 gennaio. Apprendiamo dagli organi di stampa che ci sono interlocuzioni tra comitato tecnico scientifico e decisori politici per valutare eventuali misure di contenimento del contagio, che probabilmente coinvolgeranno anche la scuola”.

La Di Bartolo poi sottolinea: “Il mio auspicio è che le decisioni prese dai nostri amministratori non siano all'insegna dell'estemporaneità, affinché ad una generale situazione di fragilità che stiamo vivendo tutti, ma bambini, ragazzi in primis, non si sommi l'incertezza; e che eventuali misure restrittive della frequenza scolastica e della socialità siano sostenibili anche nel senso di poter porre in essere in tempi congrui le opportune misure organizzative dei servizi, proprio nell'ottica di una collaborazione interistituzionale e della tenuta complessiva della comunità”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X