stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca No alle gite scolastiche, sì alle visite in parchi e musei. I presidi: "Attività sicure"

No alle gite scolastiche, sì alle visite in parchi e musei. I presidi: "Attività sicure"

No alle gite scolastiche, sì alle visite a musei o parchi. Sul mondo della scuola si accende il dibattito.

Se da un lato i viaggi oltre regione sono vietati dal dpcm, dall'altro le attività didattiche che si svolgono ordinariamente e non saltuariamente in ambienti diversi da quelli scolastici, ad esempio parchi, teatri, biblioteche, archivi, cinema, musei, sono consentite, come ha chiarito oggi il ministero dell'Istruzione.

I presidi intanto bocciano la didattica a distanza e ribadiscono che per gli studenti è fondamentale la presenza. Apertura anche sul fronte delle visite di istruzione. Favorevole Matteo Croce, preside dell’istituto magistrale Danilo Dolci di Palermo, come è possibile sentire in questa intervista. "Pensiamo all'orto botanico o al Teatro Massimo, sono certo che visite di questo tipo possano svolgersi in sicurezza".

Anche il presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli ha sottolineato che tutte le attività legate alle scuole sono sicure: "Continuo a credere che siano uno dei posti più sicuri, più dei bar e delle pizzerie: se anche fuori dalla scuola si applicassero le regole che si usano in classe ci sarebbero molti meno contagi".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X