stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Asp di Palermo, attivati 70 posti letto per pazienti Covid

Asp di Palermo, attivati 70 posti letto per pazienti Covid

Settanta posti letto per pazienti Covid positivi fragili e non autosufficienti. Nella scelta strategica che punta ad anticipare ogni possibile criticità, l’Asp di Palermo ha attivato due nuove strutture a bassa intensità di cure. La prima è una Residenza Sanitaria Assistenziale per pazienti Covid positivi a Borgetto con 30 posti letto “che – spiega il Direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni – aiuterà non poco a decongestionare gli Ospedali Covid della Città Metropolitana”.

Inoltre l’Azienda, in via sperimentale, attiverà a Castelbuono, sempre da questa sera, un modello organizzato del tutto innovativo che è il “Domicilio Protetto con Continuità Assistenziale” con 40 posti letto. “Quest’ultima struttura – sottolinea Daniela Faraoni – è destinata a pazienti Covid positivi non autosufficienti che non necessitano di ricovero ospedaliero, ma di un’assistenza impossibile da garantire all’interno di un nucleo familiare o al Covid Hotel”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X