stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scuole al via a Monreale ma mancano le aule, accordi con le parrocchie

Scuole al via a Monreale ma mancano le aule, accordi con le parrocchie

La scuola riparte a singhiozzo anche a Palermo a causa della gestione delle classi nel rispetto delle norme anti-covid. Il Comune di Monreale, infatti, ha difficoltà a trovare una sistemazione per gli studenti di un plesso scolastico che include materna, primaria e media nella frazione di Villaciambra.

Il 12 settembre scorso, in una riunione tra il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, la dirigente scolastica del plesso professoressa Patrizia Roccamatisi, il parroco della frazione e alcuni residenti, si era concordato di ospitare cinque classi dell'infanzia nei locali della parrocchia di Piano Maglio.

La stipula di un accordo di comodato d'uso dei locali tra la Curia di Monreale e il Comune era pronta ma alla vigilia della partenza dell'anno scolastico, previsto a Monreale per il 28 settembre, si è bloccato tutto.

I locali della parrocchia infatti, già da molti anni, come afferma il parroco Don Gaetano Gulotta, sono utilizzati, dietro accordo, dall'associazione Nido D'Argento, che si occupa di assistenza e svolgimento di attività agli anziani e ai disabili. I responsabili dell'associazione non ritengono opportuno condividere i locali con i piccoli studenti della scuola materna, seppur in orari diversi, a causa della delicata situazione epidemiologica.

La campanella, però, sta per suonare e si è dovuto correre ai ripari. Sono stati individuati dei locali nella chiesa di San Giuseppe, nella frazione di Malpasso a poche centinaia di metri da Villaciambra. La struttura, infatti, dispone di ampi saloni che, dopo modifiche di carattere sanitario e tecnico, sarebbero idonei ad ospitare gli studenti.

Dopo un sopralluogo dell'assessore alla pubblica istruzione del Comune di Monreale, Rosanna Giannetto, è stato stipulato un accordo di comodato d'uso tra il parroco, la Curia e il Comune, e gli operai stanno già svolgendo i lavori necessari. Lunedì 28 settembre potrà quindi suonare la campanella d'inizio per la scuola.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X