stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Coronavirus, gli ospedali si riorganizzano in Sicilia: al Civico di Palermo altri posti letto, 10 di terapia intensiva

Coronavirus, gli ospedali si riorganizzano in Sicilia: al Civico di Palermo altri posti letto, 10 di terapia intensiva

Crescono i casi di Coronavirus e gli ospedali siciliani si riorganizzano. A Palermo, che in questo momento è la città dove è più tangibile l'emergenza, aumentano i posti letto destinati ai pazienti Covid e anche le terapie intensive.

Emblematico il caso del Civico, come spiega in questo video il direttore sanitario  Salvatore Requirez. “Esiste un programma regionale che per vari step incaricava in successione progressiva le aziende dell’area provinciale di Palermo a intervenire con offerte di posti letto di terapia intensiva destinati a pazienti Covid”, spiega.

“In questa prima fase l’Ospedale Civico di Palermo non era compreso, solo a seguito si è stabilito che sarebbe intervenuto offrendo ulteriori 10 posti di terapia intensiva, i quali sono praticamente pronti”.

Ma non basta. “Per quanto riguarda le altre discipline - aggiunge Requirez - perché il malato di Covid che ha bisogno di essere ospedalizzato non ha sempre le stesse identiche necessità assistenziali, si è proceduto a una differenziazione. Abbiamo destinato il padiglione 11 solo a malati da infezioni covid: 23 posti. Abbiamo aggiunto 13 posti del padiglione 7, osservando percorsi di tutela sia per quanto riguardo gli utenti sia gli operatori e sono già ora disponibili ulteriori 30 posti al terzo piano del padiglione 4".

E conclude: "È importante soffermarsi inoltre sulla responsabilità degli operatori, che devono lavorare in un regime di assoluta sorveglianza attiva, per evitare il contagio: probabilmente faremo perdurare la limitazione alle visite dei degenti per tutto il resto dell’anno”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X