stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La strage di via D'Amelio, un minuto di silenzio nel ricordo delle vittime: il video

La strage di via D'Amelio, un minuto di silenzio nel ricordo delle vittime: il video

Alle 16.58, in via D’Amelio, è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime della strage del 19 luglio 1992 in cui morirono Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta. La cerimonia è stata preceduta da un intervento di Antonino Gullo, l’unico agente della polizia sopravvissuto alla strage. «Dobbiamo essere vicino ai magistrati che stanno cercando la verità, e non lasciarli soli come è accaduto a Borsellino e a Falcone», ha detto Gullo.

Insieme a un centinaio di persone, erano presenti anche il presidente della Commissione nazione antimafia, Nicola Morra, e il vicedirettore del Dap Roberto Tartaglia, ex pm del processo sulla Trattativa Stato-Mafia. Presente anche il fratello di Borsellino, Salvatore, che ha raccontato l’ultima giornata del magistrato, in quella domenica la cui normalità (Paolo Borsellino prima di morire aveva visto in tv una tappa del Tour de France) è stata definitivamente interrotta dall’esplosione di un’auto imbottita di tritolo.

Video di Piero Longo

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X