stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Riaperture del 3 giugno, tra favorevoli e contrari: cosa ne pensano i palermitani

Riaperture del 3 giugno, tra favorevoli e contrari: cosa ne pensano i palermitani

C'è chi è favorevole alla nuova fase di riaperture del 3 giugno, con il via libera agli spostamenti tra regioni, ritenendo che "il coronavirus sia ormai blando in Sicilia" o sottolineando i "danni economici che ci sarebbero senza turisti". E chi, al contrario, avrebbe preferito maggiore cautela, posticipando i viaggi ancora di qualche settimana: "Abbiamo ancora paura, forse era meglio aspettare ancora un po'", dice qualche altro.

Sono le "voci" dei palermitani, intervistati in giro per la città, sulla decisione del governo di permettere gli spostamenti tra una regione e l'altra da mercoledì 3 giugno. Tutti però sono concordi sulla necessità di applicare e fare rispettare le regole: "Importante è continuare a usare le mascherine e mantenere il distanziamento sociale".

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X