stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Corse clandestine di cavalli a Palermo al tempo del coronavirus, sette denunce

Corse clandestine di cavalli a Palermo al tempo del coronavirus, sette denunce

I carabinieri del Gruppo di Palermo e del centro Anticrimine Natura hanno denunciato e sanzionato, per oltre 16 mila euro, sette persone ritenute a vario titolo organizzatori e partecipanti di una corsa clandestina di cavalli avvenuta all’alba di lunedì scorso.

La gara, iniziata in piazza Indipendenza, si è svolta lungo via Ernesto Basile ed è stata ripresa e diffusa su social dai presenti. I militari hanno effettuato numerosi controlli nei quartieri Ballarò e Villaggio Santa Rosalia individuando tre stalle, dove erano collocati sette cavalli. Inoltre tutti sono stati sanzionati per la violazione delle disposizioni governative per il contenimento pandemico. Sono ancora in corso accertamenti volti all’identificazione degli altri partecipanti che sono stati ripresi nel video e dalle telecamere di sorveglianza presenti lungo il tragitto.

"Sono grato ai Carabinieri per la pronta risposta al gravissimo gesto compiuto ieri e per aver velocemente individuato gli autori. Il Comune, come già avevo annunciato, si costituirà Parte Civile in eventuali procedimenti giudiziari se ciò sarà possibile, per confermare che comportamenti illegali e forme di violenza di qualsiasi tipo non sono compatibili con questa città." Lo ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando apprendendo dell’indagine condotta dai Carabinieri che hanno individuato i responsabili di una corsa clandestina di cavalli che si è svolta ieri.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X