stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Coronavirus, l'arcivescovo Lorefice chiede a Santa Rosalia di proteggere Palermo

Coronavirus, l'arcivescovo Lorefice chiede a Santa Rosalia di proteggere Palermo

L’Arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, si è recato da solo nella chiesa Cattedrale, all’interno della Cappella dove sono custodite le reliquie di Santa Rosalia, e da solo si è raccolto in preghiera invocando l’intercessione e la protezione della Patrona della città di Palermo e di tutti i palermitani.

In questi giorni di ansia per la diffusione del Coronavirus, l’Arcivescovo si unisce alle preghiere dei palermitani e dell’intera Chiesa di Palermo per chiedere intercessione di Santa Rosalia.

Mons. Lorefice innalza la supplica alla Santa Patrona perché protegga l’umanità dal flagello del “Coronavirus” e sostenga tutti coloro che vivono con angoscia questo periodo, chi è in solitudine, chi è ammalato e quanti si spendono per la salute e la sicurezza di tutti, con infaticabile passione e con amore.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X