stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Droga ad Altavilla Milicia: "Così la coppia gestiva lo spaccio nel territorio"

Droga ad Altavilla Milicia: "Così la coppia gestiva lo spaccio nel territorio"

"Fiorente attività di spaccio ad Altavilla Milicia. Dario Ribaudo risultava il referente per lo spaccio nel territorio, avvalendosi della collaborazione della moglie". Lo dice  Federico Lori, comandante della compagnia dei carabinieri di Bagheria, intervistato in merito all'operazione che oggi ha portato all'arresto di 8 persone ad Altavilla Milicia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. L’ordinanza applicativa di misure cautelari personali, quattro in carcere e quattro ai domiciliari, è stata emessa dal gip del Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura.

Le indagini condotte dai militari della compagnia di Bagheria, tra luglio e settembre 2018, hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza circa una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Altavilla Milicia.

Gli arrestati sono Dario Ribaudo, 41 anni, indicato come il «cervello» dell’organizzazione; Davide Ribaudo, di 25, Salvatore Lombardo, Salvatore Barone, di 34. Ai domiciliari sono finiti Ignazio Abbinanti, 25 anni, Alessandro Stracuzzi, di 51, Vincenzo Filippone, di 20, e Daniela Stagno, 43 anni, moglie di Dario Ribaudo.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X