stampa
Dimensione testo

Palermo, si chiude il Festino di Santa Rosalia con la consegna del modello del Carro

Con la consegna del modello di costruzione del Carro Trionfale di Santa Rosalia si è chiuso oggi il Festino di Santa Rosalia 2019.

Il modello in legno dipinto a mano e in scala 1/10, che andrà in aggiunta alla collezione dei Carri Trionfali di Villa Niscemi, è stato consegnato al Sindaco del Comune di Palermo Leoluca Orlando da Fabrizio Lupo, ideatore e realizzatore del Carro Trionfale, Lollo Franco e Letizia Battaglia Direttori Artistici e Vincenzo Montanelli, Direttore della VM AGENCY.

Contestualmente sono stati donati: un modello di costruzione del Carro in scala 1/33 realizzato in tecnica mista, all'Assessorato alle CulturE di Palermo nella figura dell'Assessore Adham Darawsha; una statua raffigurante Santa Rosalia sul Carro, in scala 1/3 realizzata in tecnica di stampa 3d e rivestita in foglia d'oro e d'argento, al Reggente del Santuario di Santa Rosalia, Don Gaetano Ceravolo e un gruppo scultoreo sul Carro 2019 in scala 1/10, realizzato in tecnica di stampa 3d e rivestito in foglia d'oro e d'argento, ai detenuti della Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone nella figura del Direttore Reggente Giovanna Re, che non era presente a causa “sopraggiunte ed improcrastinabili esigenze di servizio”.

Con questa cerimonia si chiude ufficialmente il sipario sul 395° Festino di Santa Rosalia che in questa edizione ha annoverato anche la rassegna # aspettandoilfestino2019, appun tamenti che hanno coinvolto cittadini, devoti e non, ai festeggiamenti in onore della Santuzza.

Il 395° Festino di Santa Rosalia, che ha avuto come tema l’Inquietudine, si è avvalso della Direzione Artistica di Letizia Battaglia e Lollo Franco, e della Direzione Organizzativa di Vincenzo Montanelli - VM Agency Group s.r.l.

Gli intervistati: Fabrizio Lupo, ideatore e realizzatore del carro; Don Gaetano Ceravolo prete a Santa Rosalia,
Lollo Franco e Leoluca orlando, sindaco di Palermo

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X