stampa
Dimensione testo

Spaccio a Misilmeri: "La droga dallo Sperone e dalla Guadagna di Palermo"

"L'indagine nasce nel 2017 e si conclude nel 2018, sotto il coordinamento della Procura di Termini Imerese - ha detto il Maggiore Marco Montemagno riferendosi al blitz a Misilmeri - A seguito dell'indagine sono stati svolti servizi di osservazione tramite telecamere che hanno documentato come la piazza di Misilmeri e in particolare una sala giochi fossero i luoghi di spaccio. Abbiamo documentato oltre 600 episodi di spaccio di hashish. Nel corso delle indagini sono state arrestate 3 persone in flagranza di reato. La sostanza stupefacente arrivata direttamente dai quartieri Sperone e Guadagna di Palermo".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X