Palermo, controllore Amat aggredito in tram: "Atto da condannare"

Un controllore Amat è stato aggredito ieri con un pugno alla testa da un passeggero. L'aggressione è avvenuta in tram, vicino a piazza Giulio Cesare. L'aggressore avrebbe ceduto il suo biglietto, prima di scendere dal tram, a un passeggero sprovvisto di ticket. Da ciò sarebbe nata la lite con il controllore, che avrebbe fatto notare che il titolo di viaggio è personale.

"Ennesima aggressione da condannare, siamo per la legalità, siamo per garantire la sicurezza al passeggero che regolarmente paga il biglietto e che deve viaggiare in modo tranquillo - ha detto Salvatore Girgenti, segretario territoriale della federazione trasporti Cisl - Il personale deve essere elogiato perchè lavora in condizioni pessime per poter garantire un servizio alla città".

Il video

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X