stampa
Dimensione testo

Ippodromo di Palermo, gli ex lavoratori in piazza per la riapertura dell'impianto

In piazza per chiedere la riapertura dell’Ippodromo. Stamattina una manifestazione è partita da piazza Verdi e il corteo è arrivato fino a palazzo delle Aquile. La protesta, organizzata dalla Slc Cgil Palermo, con gli ex lavoratori dell’Ippodromo e della filiera ippica, è nata per sollecitare il Comune di Palermo all’emissione del bando pubblico, più volte annunciato, per la gestione della struttura della Favorita e per la riapertura al pubblico e alla città dello storico impianto.

La chiusura prolungata, secondo la Slc, rischia di provocare danni economici rilevanti come il deprezzamento dell’impianto ormai abbandonato a se stesso, la perdita dei fondi del Mipaaf per le corse dei cavalli, che verrebbero dirottati in altri ippodromi, la perdita di posti di lavoro per tutto l’indotto.

Nel video l'intervista a Massimo Fiduccia, Slc Cgil

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X