stampa
Dimensione testo

Flash mob a Palermo: chiesto uno sportello Inps nel centro storico

Si è svolto ieri in piazza Giulio Cesare a Palermo, un flash mob per chiedere l'apertura di uno sportello Inps nel centro storico.  Il servizio doveva essere attivato nei pressi degli uffici comunali che si trovano a due passi dalla Stazione centrale.

Il vicepresidente della prima circoscrizione, Antonio Nicolao, spiega che nulla ancora è stato fatto a causa di un problema legato al canone di concessione e così non è stata definita la questione tra l'amministrazione e i vertici dell'Inps.

“Tanti cittadini che hanno preso parte al flash mob, segnalano - dicono Antonio Nicolao e Marcello Susinno, consigliere comunale - di essere lasciati spesso senza risposte e senza benefici economici. Già dal periodo della carta Sia e successivamente della carta Rei, oggi abolite, in quel territorio, sorgeva l’esigenza di interagire con l’istituto previdenziale. Situazione che oggi diventa più importante in presenza di nuovi provvedimenti sociali quali il reddito di cittadinanza. Eppure in altre circoscrizioni ci sono sportelli Inps attivi. Forse sono più fortunate?"

Nel video le interviste a Antonio Nicolao, Marcello Susinno, Grazia Caponnetto, Giuseppe Sciortino e Alessandro Germana.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X