stampa
Dimensione testo

Palermo, sit in degli agenti della polizia penitenziaria: "Aggressioni negli istituti e poco personale" - Video

Manifestano gli uomini della polizia penitenziaria di Palermo, di fronte all'Istituto Calogero di Bona. Tanti i motivi del sit in: tra questi la carenza del personale e la mancata sicurezza sul posto di lavoro.

"Questa sarà solo l'inizio di una serie di iniziative, perchè oggi più che mai vogliamo parlare con il Ministero della Giustizia - si legge nella nota del Sinappe, il sindacato -. I poliziotti penitenziari non possono essere lasciati soli al loro destino".

"Abbiamo cercato di avere un dialogo con l'amministrazione penitenziaria - fa sapere Roberto Santini del Sinappe -. Siamo stanchi delle aggressioni all'interno degli istituto, l'amministrazione è sorda: abbiamo fatto delle denunce e ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta".

L'intervista a Roberto Santini, segretario generale del Sinappe e Lauricella Nicolò, capo della segreteria regionale del Sinape.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X