stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, un giardino per ricordare l'imprenditore Salvatore Pollara: la targa a Bonagia

Palermo, un giardino per ricordare l'imprenditore Salvatore Pollara: la targa a Bonagia

A Bonagia un giardino alla memoria dell'imprenditore Salvatore Pollara, ucciso l'11 marzo del 1983 dalla mafia. La targa è stata svelata dal sindaco Leoluca Orlando e dal figlio di Salvatore Pollara, Dario.

"Mi sono chiesto: perchè non intitolare qualcosa a mio papà? Abbiamo deciso di intitolargli dunque questa villetta, perchè proprio qui accanto c'è una chiesta costruita dalla nostra ditta" ha detto il figlio dell'imprenditore.

Salvatore Pollara fu assassinato a Palermo, precisamente in via Montuoro, mentre stava ritornando a casa a bordo di una Renault 4, guidata dal suo autista Francesco Pecoraro. Due killer bloccarono la sua auto e fecero fuoco: Pollara morì sul colpo. L'ex imprenditore proveniva da una famiglia di imprenditori da più generazioni e insieme ai suoi fratelli aveva proseguito il mestiere di famiglia.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X