stampa
Dimensione testo

Palermo, gli abusivi dopo l'aggressione a Stefania Petyx: "Abbiamo bisogno delle case, il sindaco ci aiuti"

Chiedono aiuto al sindaco Orlando le 13 famiglie che occupano gli ex uffici della delegazione comunale di via Giuseppe Savagnone. Per loro è arrivata l'ordinanza di sgombero dopo l'aggressione all'inviata di Striscia la Notizia, Stefania Petyx, impegnata in un servizio sull'occupazione abusiva degli immobili.

Condannano quanto avvenuto alla troupe del tg satirico e lanciano un appello: «Siamo qui dal 28 di giugno e chiediamo un aiuto - spiegano - vogliamo essere regolarizzati dal sindaco Orlando. Abbiamo bisogno di queste case, di lavoro per poterle pagare. Abbiamo dato l'anima, sacrificandoci a costruire, alzare muri, dare dei tetti ai nostri figli. Ci sono minori e donne incinte e non sappiamo dove andare. Non siamo violenti, non siamo la mafia, ci alziamo all'alba per poter guadagnare qualcosa e dare da mangiare ai nostri bambini».

Sull'episodio era intervenuto anche il ministro degli Interni Matteo Salvini annunciando che per gli abusivi di via Savagnone sarebbe arrivata presto l'ora dello sgombero.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X