stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Cassarà, Longo: Palermo ha una forte coscienza civile contro la mafia

Cassarà, Longo: Palermo ha una forte coscienza civile contro la mafia

PALERMO. Sono giorni, anni, difficili quelli in cui furono uccisi il vice questore Ninni Cassarà e il commissario Beppe Montana, commemorati stamattina alla Caserma Lungaro con una celebrazione religiosa e con la tradizionale deposizione della corona di fiori. "Si respirava un'aria pesante", lo ricorda benissimo il questore di Palermo, Guido Longo, "fui mandato a collaborare alle indagini proprio il giorno dopo l'omicidio di Cassarà", racconta.

"Ricordo quella Palermo e l'aria che allora si respirava. Ora torno da questore - dice Longo - e devo dire che la situazione è migliorata, soprattutto sul piano della coscienza civile. C'è una Palermo che contrasta in modo determinante e forte la mafia. Si parla di mafia e la si contrasta in modo deciso. Ancora c'è molto da fare e da chiarire, ma io ho molta fiducia nel lavoro condotto dalla magistratura".

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X